Home > Discussioni attive > Tutti i commenti
Pagina 1 di 113885 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >
Profilo MinoNews
ZioTibia, perchè hai doppiato il titolo? ; )))))
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da MinoNews 01274 il 28 gen 15, 12:50:43
Profilo MinoNews
ZioTibia, perchè hai doppiato il titolo? ; )
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da MinoNews 01274 il 28 gen 15, 12:49:43
Profilo Amundsen
Democratica come quelle di Roma e della Liguria ?
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Amundsen 365446 il 28 gen 15, 12:49:00
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da micheleimperio 12321372 il 28 gen 15, 12:42:20
Profilo ciceruacchio
10 genocidi della storia da ricordare oltre la Shoa è un titolo logicamente ed eticamente assai debole, che presta il fianco a critiche le più disparate. La prima riguarda la contraddizione tra il genocidio e la sua discretizzazione. Ossia, l'undicesimo genocidio è altrettanto importante quanto gli altri 10 proprio perché si tratta di un genocidio. Che dunque coinvolge un "Ghénos", cioè una "stirpe", una moltitudine di individui più o meno connessi da legami parentali,etnici,abitativi ecc.

Atteso dunque che i genocidi sono tutti egualmente importanti e che il dieci rappresenta un tardivo quanto inconsistente ossequio alla tetractys pitagorica, converrebbe trovare il comune denominatore che ne spiega l'origine piuttosto che la consistenza numerica di questo o di quell'altro.

Ebbene, l'esame dei suddetti porta a individuare la scaturigine dell'increscioso fenomeno nella logica dell'accumulo della ricchezza, propria del sistema capitalistico come nella storia si è sviluppato.

Infatti, gli items di cui ai numm. 2-3 sono da attribuire all'appropriazione del territorio nell'ottica del suo sfruttamento privatistico, della cui logica è figlio il colonialismo. Si pensi allo sterminio delle mandrie di bisonti per la costruzione delle ferrovie e al conseguente affamamento dei nativi. La fatispecie al num. 10 fu funzionale allo sfruttamento schiavistico di quelle popolazioni, i neri appunto, nelle piantagioni americane. Gli olocausti degli ebrei e degli zingari si debbono a Hitler, che nasce, come Mussolini, dalla volontà del capitale di frenare le istanze massimalistiche popolari conseguenti al disastro della Grande Guerra. Gli olocausti religiosi sono similmente figli della religione usata come pretesto per altre rivendicazioni (vedasi a tal proposito il mullismo e il talebanismo odierni), in considerazione anche del fatto, tra l'altro, che i grandi scismi europei poterono affermarsi grazie al supporto che ebbero dalle spinte centrifughe della nobiltà locale rispetto al monocratismo imperiale, che nella Chiesa trovava la sua consacrazione.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da ciceruacchio 683129 il 28 gen 15, 12:37:49
Profilo voxalibera
Su quale bus sali? Tutto dipende da te, oppure sei condizionato?

Riflettici e troverai quello che io cerco di dirti.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da voxalibera 2523 il 28 gen 15, 12:31:15
Profilo MinoNews
Se poi, la Boschi, considerava Forza Italia come parte integrante del Pd, ha ragione, non ha mentito, al Senato sono.....autosufficienti ; )
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da MinoNews 01274 il 28 gen 15, 12:17:03
Profilo ForexTradingPratico
Eccoci con la seconda ed ultima parte sulla storia della nostra moneta di riferimento, ovvero l’euro. Prima di iniziare faremo un piccolo riassunto sulla storia dell’euro (I Parte).

Breve Riassunto

La moneta unica europea, l’euro, nacque il 1° gennaio 1999. Nei tre anni successivi, tuttavia, rimase una valuta “virtuale”, utilizzata principalmente dalle banche e dai mercati finanziari. Per gran parte della popolazione diventò “reale”, visibile e tangibile, soltanto il 1° gennaio 2002.

Nel dicembre 1995 il Consiglio europeo riunitosi a Madrid decise di denominare “euro” la nuova moneta, scartando per le loro connotazioni nazionali altri suggerimenti, quali “ducato”, “scudo”, “fiorino”, “franco” o l’anteposizione del prefisso “euro” al nome delle monete dei singoli paesi, come ad esempio in “eurolira”.

Si convenne che la nuova denominazione restasse invariata in tutte le lingue ufficiali dell’Unione europea (UE), tenuto conto dei diversi alfabeti, fosse facile da pronunciare e risultasse soprattutto semplice e rappresentativa dell’Europa.

II Parte della storia dell’Euro

Dopo il breve riassunto, pronti a tuffarci nella seconda parte della storia della nostra moneta unica.

QUANTA MONETA STAMPARE?

Le banche centrali nazionali (BCN) stimarono il proprio fabbisogno iniziale di biglietti in euro per la sostituzione del contante e per l’intero 2002.

Il primo ciclo di produzione fu destinato alla costituzione sia di uno “stock iniziale”, che avrebbe sostituito le banconote in valuta nazionale circolanti prima del passaggio all’euro, sia di “scorte logistiche”, che avrebbero assicurato la continuità dell’approvvigionamento nel corso dell’intero anno.

Il volume di produzione iniziale fu fissato nel 2001 a 14,9 miliardi di banconote (per oltre 633 miliardi di euro), di cui 9-10 miliardi dovevano costituire lo stock iniziale, in sostituzione dei biglietti in valuta nazionale circolanti, e circa 5 miliardi le scorte logistiche. Sebbene la stima dello stock iniziale fosse stata ricavata dalle banconote nazionali in circolazione (11,7 miliardi di pezzi alla fine del 2000), si rese necessario un quantitativo inferiore. Un anno dopo la loro introduzione le banconote in euro circolanti ammontavano a 8,2 miliardi; alla fine del 2006 erano aumentate a 11,3 miliardi.

LE SCORTE DI MONETA

Le scorte logistiche sono riserve operative delle BCN e soddisfano la domanda di banconote in condizioni normali, compresi i picchi stagionali.

Sono destinate a:

sostituire le banconote non riutilizzabili rientrate dalla circolazione fronteggiare aumenti previsti della circolazione rispondere alle fluttuazioni stagionali della domanda ottimizzare il trasporto dei biglietti fra le filiali delle BCN. Le scorte detenute da una BCN sono tanto più ingenti quanto più estesa è la sua rete territoriale, poiché in ogni momento ciascuna filiale deve essere in grado di soddisfare l’eventuale domanda di qualsiasi taglio.

IL RITIRO DELLE VECCHIE BANCONOTE

La maggior parte delle autorità nazionali tentò di ridurre preventivamente il carico di lavoro di banche, esercizi al dettaglio e società di trasporto valori nel periodo di sostituzione del contante invitando il pubblico a depositare le monete nazionali presso le banche molto prima del gennaio 2002. Nel 2001 la circolazione totale di monete nazionali diminuì del 9% in termini di valore: da 17,9 miliardi di euro alla fine del 2000 a 16,3 miliardi dodici mesi più tardi. In termini di volume, alla fine del 2001 circolavano ancora 107,5 miliardi di pezzi, pari a oltre il doppio del quantitativo totale prodotto per l’introduzione dell’euro.

Alla fine di febbraio 2002 era stato ritirato dalla circolazione circa un terzo delle monete nazionali in termini di valore, per cui quelle restanti scesero da 16,3 a 11,3 miliardi di euro.

Questa è la storia della nostra moneta, così è nato l’euro ma il futuro ci dirà se continueremo ad usarla oppure no.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da ForexTradingPratico 5644 il 28 gen 15, 12:07:21
Profilo smens
Perchè quelli che si infiltrano nelle manifestazioni cosa fanno? magari saranno tutti dei centri sociali? difatti fini a Genova non era in caserma ma in un centro sociale prima di quello che successe!
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da smens 754134 il 28 gen 15, 12:06:37
Profilo storiaallefonti
Se è una volontà politica, non ne dubito ed è quello di cui discutiamo, ritengo che ricreare separazioni sia una politica sbagliata.

Che il medico svolga un compito per la collettività non toglie che il rapporto di fiducia sia personale, questa è la deontologia professionale e il mio mestiere tra l'altro. Se invece fosse un servizio di pronto soccorso ognuno deve ricevere l'assistenza dal medico di turno. se ti informi vedrai che succede un altro fatto: uomini musulmani rifiutano di essere visitati da donne. Ma questo è un altro affare, seppure in parte collegato. La cultura islamica non ha la prevalenza su quelle che sono le leggi e regole del nostro paese, come la "cultura italiana" non deve essere recepita necessariamente quando un italiano va a vivere in un altro paese.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da storiaallefonti 8241473 il 28 gen 15, 12:04:10
Profilo Fiesoli
??????????????????
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Fiesoli 671102 il 28 gen 15, 12:00:49
Profilo smens
Saranno gli stessi che gioirono al tradimento di certi nei confronti di Prodi!
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da smens 754134 il 28 gen 15, 12:00:28
Profilo charlysnight
Bronchite cronica: infiammazione diffusa delle vie aeree con stenosi delle stesse, aumentata produzione di muco con conseguente espettorato (tosse produttiva) e cianosi marcata.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da charlysnight 54 il 28 gen 15, 12:00:26
Profilo smens
Dovresti chiederlo ai destrosi che pagano tutti i rom dopo essere loro i primi per contestare una cosa democratica come le primarie.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da smens 754134 il 28 gen 15, 11:59:36
Profilo smens
A grillo gli farà male il fegato che non sia successo qui da noi, dopo le provisoni catastrofiche formulate da lui e il suo degno compare casale.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da smens 754134 il 28 gen 15, 11:56:29
Profilo MinoNews
Probabilmente sovrastimavo Della Valle, quando tirava delle stilettate a tutti, assicurando che in Politica non sarebbe mai entrato.E' un'Imprenditore prestigioso, perchè invischiarsi in questo ambiente? Ci hanno provato in tanti (Tutti con ottimi proponimenti) e ne sono usciti con le ossa rotte.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da MinoNews 01274 il 28 gen 15, 11:54:52
Profilo voxalibera
Non lo so se è comunale perchè si parla di una società che la gestisce,ma anche se lo fosse, c'è una volontà politica permessa dal nostro ordinamento.

Ma guarda che un medico svolge un compito per la collettività e non per se stesso.Le donne scelgono la donna per svariati motivi, e la stessa cosa è per la piscina.La cultura islamica dice che vogliono solo donne istruttrici, e non dice che non possono accedere donne non islamiche.

La tua cultura non ti impone delle scelte, delle preferenze, oppure per te è tutto uguale?

Ci sono due bus, uno pieno di sconosciuti e uno pieno di familiari, tu dove sali?
Link permanente  0 punti 2 voti scritto da voxalibera 2523 il 28 gen 15, 11:53:33
Profilo Bauer
Il Ganoderma Lucidum un fantastico e millenario fungo molto conosciuto e parecchio utilizzato in Oriente,ma ora anche dalle nostre parti , ad esso vi sono attribuite un sacco di proprietà e benefici , quali essere : antinfiammatorio, antitumorale , antipertensivo ,antiallergico , antistress,immunostimolante e con la capacità di ridurre il colesterolo Andiamo sul blog di Lucia per scoprire più nel dettaglio il perchè.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Bauer 1122 il 28 gen 15, 11:49:34
Profilo abaziarocco
Sa qual'è il problema ? Che un partito o governo senza libertà ha le ore contante, ma anche troppa libertà crea problemi. Sulla scia della troppa libertà , senza controllo, questi hanno ben pensato di creare un loro personale programma non approvato da nessuno. Hanno ben considerato che alle prossime elezioni non entreranno piu' e allora meglio fare "i fatti propi" magari prendendo qualche 100 mila euro a testa.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da abaziarocco 01113 il 28 gen 15, 11:46:19
Profilo cheg
nessuna ossessione , la religione rimane una superstizione , che non puo' aver creato nessuna democrazia visto la monarchia del capo, casomai va a braccetto con le attuali oligarchie che si mascherano da democrazie.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da cheg 599144 il 28 gen 15, 11:43:23
Pagina 1 di 113885 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >

© ITALIAONLINE 2015 TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P. IVA 11352961004