Home > Discussioni attive > Tutti i commenti
Pagina 1 di 113256 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >
Profilo LOLITOS
Avrà lo stesso commercialista del suo datore di lavoro.......
Link permanente  2 punti 2 voti scritto da LOLITOS 16422 il 23 lug 14, 13:44:02
Profilo LOLITOS
La causa della rottura è il prezzo delle forniture di fagiolini....
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da LOLITOS 16422 il 23 lug 14, 13:42:14
Profilo santommaso55
mi pare di ricordare che fosse anche economico in quanto ricavato da sottili budella di animali fosse lavabile e riutilizzabile, o mi sbaglio con qualche altro popolo tipo i Romani?
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 13:42:05
Profilo LOLITOS
Forse i 700mq non sono abbastanza per esser definiti un mondo ne tanto meno meraviglioso però un appartamento così può esser definito una provincia merevigliosa.........certo che Berto è un fan e devoto dei valori Francescani....
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da LOLITOS 16422 il 23 lug 14, 13:40:05
Profilo Tetsuo
Quando andò via Zizou, la società investi tutto sui nuovi acquisti ed arrivarono gente come Buffon, Nedved, Thuram e Cannavaro... adesso non credo che investirebbero sul mercato, ma sistemerebbero i conti.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Tetsuo 15011774 il 23 lug 14, 13:39:25
Profilo santommaso55
basta arrampicarsi sugli specchi con le scuse " non credevo, non pensavo ecc. " a tutti gira le palle pagare le tasse in un paese come il nostro che le ha altissime e le spreca, ma anche pagandole tutte è gente che gli rimane in tasca milioni di euro, non è che si riducano alla fame.
Link permanente  2 punti 2 voti scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 13:36:53
Profilo Udo_again
Otto poweruser hanno votato questa "notizia". Non ci sono più le cordate di una volta...
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Udo_again 8631518 il 23 lug 14, 13:32:25
Profilo santommaso55
vuoi dire che le centinaia di km di tunnel sottoterra li hanno fatti per cercare il gas? :-)
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 13:15:26
Profilo storiaallefonti
Non ho ovviamente gli strumenti per discutere l 'ipotesi che, considerata la virulenza dell'attacco, mi pare però improbabile. Noto invece un fatto che mi pare molto rilevante: la crisi israelo palestinese ha messo sotto assoluto silenzio la guerra in Siria e Iraq. Qui gatta ci cova e forse, se non sbaglio, ne vedremo presto le conseguenze dall 'altra parte quando tutto sarà pronto....
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da storiaallefonti 450131 il 23 lug 14, 13:14:29
Profilo santommaso55
senza essere bacchettoni, ricordiamoci sempre che la nostra libertà cessa dove inizia quella degli altri giusta o sbagliata che lo sia per noi
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 13:11:23
Profilo LarsenRCF
Appunto. Se portano a casa quanto basta per rifare la squadra, ben vengano le offerte folli. Però la squadra poi la devono rifare.
Link permanente  2 punti 2 voti scritto da LarsenRCF 1254 il 23 lug 14, 13:10:27
Profilo LarsenRCF
Del resto, si sa, i gay sono malati e contagiosi...
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da LarsenRCF 1254 il 23 lug 14, 13:07:09
Profilo santommaso55
non so perchè, ma da quando ho letto un articolo di Gianni Lanes ex giornalista RAI LA7 e di numerose testate giornalistiche nazionali quando sento parlare questo uomo ( Padoan ) mi corre un brivido lungo la schiena, secondo il giornalista è un ex dirigente del fondo monetario, ex dirigente bce ex dirigente ocse, scrisse di lui il premio nobel Paul Krugman sul N.Y.T. "certe volte gli economisti che ricoprono incarichi ufficiali danno cattivi consigli, altre volte danno consigli ancora peggiori, altre volte lavorano all'ocse. " Era responsabile in Argentina per conto del FMI distrusse le politiche sociali di quel paese e dopo le sue politiche Buenos Aries fu costretta a chiedere il fallimento, si occupò allo stesso modo di Grecia e Portogallo.......qualcuno può dirmi che non è vero e ho solo letto male io? se no inizio seriamente a preoccuparmi, mi è già bastato il Bocconiano Monti.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 13:05:53
Profilo LarsenRCF
...e sticazzi?
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da LarsenRCF 1254 il 23 lug 14, 13:05:36
Profilo storiaallefonti
Non ho ovviamente gli strumenti per discutere l 'ipotesi che, considerata la virulenza dell'attacco, mi pare però improbabile. Noto invece un fatto che mi pare molto rilevante: la crisi israelo palestinese ha messo sotto assoluto silenzio la guerra in Siria e Iraq. Qui gatta ci cova e forse, se non sbaglio, ne vedremo presto le conseguenze dall 'altra parte quando tutto sarà pronto....
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da storiaallefonti 450131 il 23 lug 14, 13:02:43
Profilo ForexTradingPratico
Oggi ti voglio parlare di un social trading che ho scoperto da poco, ovvero: Tradingview. E’ un social network a 360°, ma rispetto ai maggiori social (come Facebook o Twitter) dove si condivide di tutto, in questo caso parleremo solo di trading condividendo con gli altri utenti le nostre strategie sulle principali valute, indici e azioni.

Dove lo trovo e come mi registro a questo social trading?

Tradingview è un portale social non ancora tradotto in lingua italiana purtroppo (forse l’unica pecca che possiamo trovare) e ci si può registrare o con un indirizzo email, oppure appoggiandosi ai grandi social network che abbiamo in circolazione come: Facebook, Twitter, Google +, Yahoo e Linked In.

E’ A PAGAMENTO?

Purtroppo si, ma ci sono due aspetti da tenere in considerazione:

Si può provare la piattaforma gratuitamente per 30 giorni Il prezzo non è eccessivo, per un mese il costo è di 9$ (6 Euro) A cosa mi può servire effettivamente?

A questa domanda, ti vorrei rispondere spiegandoti cosa trovi nel momento in cui fai il login in questo social trading. Dividerò il piano di lavoro in settori colorati, così da riprendere ogni settore e spiegartelo nei migliori dei modi.

Settore Rosso: In questo settore troviamo il menù dove scegliere la nostra valuta, indice o azione con il relativo time frame. Impostazione del grafico, ovvero se si vuole un grafico a candele, barre o linea. Selezionare tutti i tipici di indicatori e decidere se la toolbar degli strumenti può rimanere visibile oppure no.

Settore Arancione: In questo settore troviamo la watchlist di tutti gli asset finanziari che stiamo tenendo sotto osservazione, il prezzo dell’asset, e le relative notizie di ogni singolo strumento finanziario. Se ci pensi è molto interessante avere notizie sempre aggiornate e messe in ordine per ogni indice, azione o commodities che scegliamo.

Settore Blu: Su questo settore non c’è da dilungarsi troppo, visto che è il semplice grafico che noi troviamo su ogni tipo di piattaforma trading.

Settore Verde: In questo settore troviamo gli strumenti pratici che ci servono per: tracciare linee e trend line, misurare le distanze, scrivere, indicare i vari pettern che si possono essere venuti a creare sul grafico, bloccare lo scorrimento del grafico e tante altre cose.

Settore Viola: In questo settore possiamo salvare tutto il lavoro svolto, ricarcarlo se si perde, scattare una istantanea del grafico (con relativo link) e pubblicare (volendo, facendosi un po’ di pubblicità;) le proprie strategie anche su Twitter.

Settore Giallo: In questo ultimo settore rimasto, possiamo prendere in considerazione il calendario, gli asset finanziari più scambiati e quelli che hanno avuto maggiori rialzi, messaggiare con gli utenti in linea del social trading o di Twitter, ed infine impostare allarmi o notifiche.

Io penso che usare piattaforme del genere e casomai confrontarsi sulle strategie da adottare su determinati asset finanziari, possa portare ad una crescita del proprio bagaglio culturale. Io lo sto usando e te?
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da ForexTradingPratico 2434 il 23 lug 14, 12:59:06
Profilo santommaso55
la vera stortura è che lo stato finanzi scuole private, lei è una suora e fa il suo " mestiere " ( io sono ateo e quindi ben lontano dal giustificarla razionalmente ),
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da santommaso55 1423 il 23 lug 14, 12:43:59
Profilo Castagnaccio2
Ripeto:

  • (1) il titolo originale è "La guerra del gas dietro l’inferno. Hamas trattava con Gazprom", e in base alle regole di OKNO, l'alterazione meriterebbe la cancellazione dell'articolo
  • (2) la ragione dell'operazione israeliana è quella dichiarata, ovvero i lanci di razzi di Hamas, e non l'uccisione dei tre ragazzi, come affermano erroneamente il signor Zavatta e il meno signore chri79. Del resto, se Hamas avesse interrotto gli attacchi, Israele non avrebbe reagito, o quanto meno non avrebbe avuto la scusa per farlo.
  • le tue provocazioni sono inutili.
Link permanente  0 punti 2 voti scritto da Castagnaccio2 16952274 il 23 lug 14, 12:41:07
Profilo Castagnaccio2
erano bambini che giocavano in spiaggia...


Ripeto la domanda: stai affermando che hanno colpito intenzionalmente i bambini? Perché senza l'intenzione non c'è intento terroristico.

non capisco questo tuo astio a senso unico verso i palestinesi...


Non lo capisci perché non c'è.

Io critico fortemente la scelta di Israele di condurre l'operazione nel modo in cui la sta conducendo, dato che è evidente la sproporzione tra le vittime civili che sta facendo e l'utilità militare che ne ricava, ma questa critica è condivisa anche da parte degli altri, quindi non sto qui a discuterne.

Quello che mi differenzia da te è che non ignoro completamente le GRAVISSIME responsabilità dei palestinesi, sia di Hamas, sia di chi li sostiene, sia di chi ospita nel cortile di casa i razzi, sia di chi manda i propri figli in scuole nei cui scantinati ci sono depositi di munizioni.

Quindi è più corretto affermare che io non riesco a capire questo tuo astio a senso unico verso gli israeliani.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da Castagnaccio2 16952274 il 23 lug 14, 12:39:01
Profilo SPAGNA82
EAMME'KEMENEFOOOOTTTTT!!
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da SPAGNA82 99123 il 23 lug 14, 12:25:14
Pagina 1 di 113256 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11  >

© ITALIAONLINE 2014 TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P. IVA 11352961004