Home > Discussioni attive
Visualizza tutti i commenti in ordine cronologico
Profilo micelienrico
uff, non pensavo a tutta sta concorrenza divina. Ma che tu sappia il dio dei cattolici ha un buon commercialista? Hai mica il suo numero, che ne sto cercando uno (e ovviamente dev'essere un commercialista divino!). Su 'ste cose burocratiche zoppico... :P
Link permanente  2 punti 2 voti scritto da micelienrico 540874 il 04 mag 16, 20:49:19
Profilo micelienrico
le religioni hanno al centro semplicemente se stesse; ma in ogni caso, ti ripeto, non è dio al centro del mio scritto, ma le religioni. Per il resto: le masse, coscienti o meno, sono potere (se poi si fanno dirigere da qualcuno conta poco, varia solo il mondo in cui il loro potere viene esercitato ma non cambia il fatto che esse stesse siano potere).
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da micelienrico 540874 il 04 mag 16, 20:46:35
Profilo licaone
non confondo un bel nulla. aggiungo inoltre che odio in generale le barzellette, e non amo particolarmente la satira, che sfocia generalmente in una sottile crudeltà (quando è valida). Ma non mi sognerei mai di impedire a qualcuno di dedicarsi alle une o all'altra, né tanto meno di imporre la mia visione. Forse in questo sta la profonda differenza fra laici e bigotti (nel senso inglese di bigots).
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da licaone 28161113 il 04 mag 16, 20:02:06
e altri 23 commenti

Profilo erik_lasiola
ragazzi, usiamo il cervello. negare a qualcuno di parlare è negargli la libertà di espressione. definizione da vocabolario, non data da me. punto.questo non vuol dire che tutte le opinioni sian giuste o accettabili. negare l'olocausto è indubbiamente gravissimo. ma negare di poterlo pensare è un'altra forma di estremismo e totalitarismo...tipica dei regimi nazifascisti. lecensure le hanno invetate loro
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da erik_lasiola 282584 il 04 mag 16, 21:20:55
Profilo erik_lasiola
ma non devi essere chiaro...pure io sto cercando di esserlo ma non riesco a farti capire. se tu mi vieti di dire una cosa, è censura. punto e basta. stop. anche se mi vieti di dire una cosa folle. punto. se apri il vocabolario, si chiama censura. riesci a capire?
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da erik_lasiola 282584 il 04 mag 16, 21:18:20
Profilo chenier
Se per "censura" si intende il divieto di negare una realtà e confondere le idee, allora viva la censura!!
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da chenier 1821265 il 04 mag 16, 19:16:03
e altri 16 commenti

Profilo elettrauto
La sindone, come tutte le varie apparizioni, sono invenzioni mediatiche. Fa comodo, ovviamente, far credere qualche storiella immaginaria alle persone. Suvvia non crederete proprio che quello straccio sia il santo graal! Che stupidaggine.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da elettrauto 4723 il 04 mag 16, 21:28:58
Profilo licaone
ciao mio lol. Magari quelli dell'Enea vogliono semplicemente ventilare l'ipotesi che si tratti di un falso molto più recente. Non ho letto la loro relazione scientifica, quindi non saprei dire. La cosa più interessante è, nel caso in questione, il contrasto falso/vero, che ci trascina in un mondo in cui la logica ha veramente poco spazio. Cosa vuol dire "falso"? di contro, cosa vuol dire "vero"? Molti confondono "falso" con "non sicuramente datato", partendo dal presupposto che l'impronta, se risalisse all'epoca romana, sarebbe "vera" (vera de che? chiederebbero a Roma). Di più: l'impronta, se è di epoca romana, è quella di Gesù crocifisso. E ancora di più: se è quella di Gesù crocifisso, allora Gesù non solo è realmente esistito come uomo e come morto (evidentemente), ma anche come dio. Quest'ultimo salto logico qualitativo è impressionante, davvero.
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da licaone 28161113 il 04 mag 16, 19:48:46
Profilo etrusco1900
Di siti ne mancano molti, fai una cosa, documentati, vai su un motore di ricerca e vedi tutto quello che trovi sulle metodologie della datazione con il radiocarbonio
Link permanente  1 punto 1 voto scritto da etrusco1900 152311714 il 04 mag 16, 19:48:38
e altri 16 commenti

Profilo Mingus
Gli orchi sono la maggioranza silenziosa ed indifferente, non chi ruba cibo per 4 euro... così giusto per precisare :-D buona notte Valeria.
Link permanente  -1 punti 3 voti scritto da Mingus 3653poweruser6274 il 04 mag 16, 21:41:15
Profilo valevaleria
Con gli orchi sei andata un po' oltre, non lo accosterei a chi si impropria indebitamente di qualcosa, in particolare per 4 euro.

Io non ho parlato di rivoluzioni ma magari di giustizia.

Per come la vedo io l'autodifesa equivale alla legittima difesa, non può diventare violenza gratuita ingiustificata.

Non possiamo avere tutti pareri concordanti, sarebbe illogico.

Chiudiamo qua, ciao.
Link permanente  2 punti 2 voti scritto da valevaleria 12943poweruser22354 il 04 mag 16, 20:15:55
Profilo Mingus
Quando un governo non fa ciò che dice il popolo, va cacciato anche con mazze e pietre la frase è attribuita a Pertini, anche se pare sia una attribuzione controversa. Dici che ci vorrebbe la rivoluzione? O magari l'anarchico ottocentesco che spara a qualcuno? Non so Valeria, ma ritengo che difendersi (dalla fame, dalla emarginazione, dalla guerra e da qualsiasi cosa mina e/o invalida qualcuno dei diritti inalienabili della persona umana) sia legittimo. So che non tutti lo fanno, ma questo non rende illegittima l'autodifesa. Neanche i bambini sanno difendersi dagli orchi, ma questo non significa che gli orchi abbiano ragione...
Link permanente  -1 punti 5 voti scritto da Mingus 3653poweruser6274 il 04 mag 16, 18:27:57
e altri 14 commenti

Profilo balance
Mai visto un politico che obblighi i cittadini a votare a sfavore dei suoi principi!

Non sapete più a quale fune aggrapparvi!
Link permanente  0 punti 4 voti scritto da balance 24023 il 04 mag 16, 07:51:25
Profilo smens
Obbligati al no, obbligati al si,....stà facendo la sua politica piaccia o meno.....una cosa sola è certa, come dicevano al tempo di Coppi "un uomo solo è al comando", poichè tutte le altre forze politiche pur esaltando ognuno la propria ideologia sono convogliate in una unica direzione, sbarrare il passo alla sx.
Link permanente  -1 punti 5 voti scritto da smens 909134 il 04 mag 16, 06:41:26
Profilo mordilla48
Sono d'accordo con te. Ci sono tantissime piattaforme dismesse che nessuno si sogna di demolire.
Link permanente  -1 punti 5 voti scritto da mordilla48 1933 il 03 mag 16, 19:33:18
e altri 12 commenti

Profilo balance
"POVERA ITALIA, COME TI HANNO RIDOTTA!"

Lo ricordo molto bene come l'aveva ridotto 'sto Paese il fascismo... molto bene, se tu non lo ricordi riguardati qualche documentario in bianco e nero dal 1946!

Poi non farebbe male riguardare di quegli anni anche documentari della Grande Germania Nazista per vedere com'era ridotta!

Gli idioti che vogliono riesumare il fascismo sono alcuni soliti frequentatori di questo blog... non di certo il nostro governo!
Link permanente  -1 punti 5 voti scritto da balance 24023 il 04 mag 16, 08:07:44
Profilo _esseredonneoggi_
Per fortuna che Fiano non ha ancora capito che nei film western esiste una giustizia fai da te perchè sennò vieterebbe anche di vedere questo tipo di film.....ma non è detto che non ci pensi!...AHAHAHAHAHAH

POVERA ITALIA, COME TI HANNO RIDOTTA!

Ma il bello è che il fascismo è morto e sepolto da decenni ma questi idioti che abbiamo al governo e votanti a sinistra, lo vogliono riesumare quando e come più piace a loro....capito come fanno funzionare la loro politica di sinistra?
Link permanente  2 punti 8 voti scritto da _esseredonneoggi_ 0854 il 04 mag 16, 00:04:25
Profilo balance
Non avrei alcuna indulgenza per i simboli nazifascisti o l'apologia di quelle idee, così come per i cappelli della stella rossa e gli orologi dell'armata rossa... ma le foto del Che sono tutt'altra cosa non mischiamo il sacro con il profano!
Link permanente  -2 punti 4 voti scritto da balance 24023 il 03 mag 16, 18:11:22
e altri 11 commenti

Profilo storiaallefonti
mah, dubito che tutte siano interessate, tieni presente che 36 ore sono alla fine anche una seccatura. Viceversa sul Viagra sono abbastanza d'accordo... ma immagino che nell'articolo non si escluda nè quello, nè la reiterazione dell'atto sessuale, non la sua continuità.
Link permanente  0 punti 6 voti scritto da storiaallefonti 191512163 il 04 mag 16, 09:27:57
Profilo Minoneas
Sicuramente esistono tante donne (tutte) che, pur non ammettendolo, farebbero la fila davanti all'opportunità di giovarsi di simile performance, e non necessariamente alte 1,50 e di 150 kg. La domanda da porsi, è al contrario, esisterà sulla terra un' uomo capace di tanto, che non sia impasticcato di viagra?
Link permanente  0 punti 4 voti scritto da Minoneas 1452poweruser2684 il 04 mag 16, 08:47:43
Profilo storiaallefonti
Ahah se esiste questa donna è alta un metro e mezzo e pesa centocinquanta chili... aspettava da dieci anni.
Link permanente  1 punto 5 voti scritto da storiaallefonti 191512163 il 03 mag 16, 16:46:49
e altri 10 commenti

Profilo _esseredonneoggi_
Il discorso non è così semplicistico.

O la magistratura ha voluto dimostrare di avere un cuore, O la magistratura vuole far passare i ladri fino ad un certo livello "non ladri" e ad un livello poco più superiore, ladri con attenuanti per poi finire ai ladri veri e propri.

Il discorso più giusto da fare è che un ladro che ruba una mela è pur sempre un ladro come quello che ruba in una gioielleria o nel nostro governo.

I ladri, sono appunto definiti ladri perchè rubano. Punto.

Che rubino tanto o che rubino poco, sempre ladri sono.

Come molti hanno sostenuto, basta chiedere, se si ha fame. Nessuno mai nega qualcosa da mangiare e qualche euro per sfamarsi; se rubi, non c'è la buona fede, c'è e rimane l'atto criminale perchè fino ad ora, rubare è un crimine sancito dalle leggi.

Certo, poi, esistono ladri e ladri. I nostri governanti ci rubano ogni giorno e nessuno si è ancora sognato di mandarli davanti ad un giudice che li condanni, anzi, se mai ci vanno vengono pure premiati con cariche ed impieghi consoni alla professione di ladro che sanno espletare molto bene....ma questo è tutto un altro paio di maniche, tutto un altro discorso.
Link permanente  2 punti 6 voti scritto da _esseredonneoggi_ 0854 il 03 mag 16, 23:48:56
Profilo chopper
troppe belle parole,il solito comunista
Link permanente  1 punto 5 voti scritto da chopper 16073124 il 03 mag 16, 23:26:50
Profilo Elliot_Carver
se una persona ha veramente fame,.si vede...allora dici,come quelli che al semaforo fanno gli storpi......per impietosire,e poi,alla fine del "lavoro" corrono al campo...ma mi facci il piacere,va.
Link permanente  3 punti 7 voti scritto da Elliot_Carver 2819138811 il 03 mag 16, 19:29:35
e altri 9 commenti

Profilo PartigianoDiDestra2
Il PD sta portando questo paese al fallimento, se sta a magna tutto...
Link permanente  2 punti 6 voti scritto da PartigianoDiDestra2 963113012 il 03 mag 16, 17:50:10
Profilo BETABIP
....sempre grazie al renzino sinitra-to che risparmieremo milioni di euro sulla la sanità....si cureranno solo i ricchi ed i politici...e scusate se è poco....

....ma veramente volete ancora votare sta gente?...vi piace farvi del male...
Link permanente  -2 punti 8 voti scritto da BETABIP 210394 il 03 mag 16, 17:42:14
Profilo monteverde
Si, io non ho la vocazione per fare il vigile. E poi non avendo tanto tempo, riduco al minimo gli impegni che vanno al di la' di cio' che mi interessa comunicare. Comunque, il superpotere e' certamente una funzione utile, come in questo caso.
Link permanente  1 punto 7 voti scritto da monteverde 1566poweruser12544 il 03 mag 16, 17:36:07
e altri 9 commenti

Profilo Amundsenforever
Scusami ma mi sembri non informato. L'Euro non è stato mai accusato di essere debole ma sempre di essere troppo forte, tanto da penalizzare le esportazioni dalla zona UE.

L'esempio della Ferrari non è significativo in quanto è un prodotto di nicchia. Ti rendi conto quanti dipendenti impiega l'industria automobilistica tedesca in confronto alla Ferrari ?

Lo stesso è per l'industria meccanica che tu citi. Sono settori in cui per vari motivi anche l'Italia è leader, vuoi per qualità che per innovazione, ma comunque limitati, che da soli non basatno a trainare un'intera economia.

Concordo sul fatto che la classe imporenditoriale nostrana non ha saputo investire nel rinnovamento preferendo ad esso il piu' sicuro rendimento dei titoli di Stato o i lussi.
Link permanente  3 punti 5 voti scritto da Amundsenforever 9741476 il 03 mag 16, 21:35:35
Profilo elettrauto
Magari un russo acquista una Ferrari, se proprio vuole fare il ricco. Quindi dopo 15 anni ci accorgiamo che la moneta Euro, tacciata come moneta debole da tutti i giornali destroidi, è una moneta forte, per cui quando valeva 1,43 Dollari, la nostra economia doveva essere proprio allo sfascio. Mi risulta che aziende italiane meccaniche abbiano fatto ottimi affari con l'estero, pur avendo una moneta relativamente forte. Dovevamo saperlo che, con una moneta decente, avremmo dovuto lavorare meglio, cambiare mentalità.
Link permanente  -3 punti 5 voti scritto da elettrauto 4723 il 03 mag 16, 18:05:05
Profilo Amundsenforever
No ... è proprio questo il punto. Favorisce economie come quella tedesca fondate sull'industria pesante e beni leader di settore. Sfavorisce quelle mediterranee, rendendone i prodotti non convenienti nel mondo in confronto dei competitors ed esempio orientali.

Esempio ... se un russo vuole un'auto di lusso, compra una Mercedes o una Bmw o un'Audi, anche se costa in media di più di una pari livello giapponese, per l'immagine e lo status symbol.

Se un russo cerca un'utilitaria non sceglie in base al marchio e quindi la fiat se la gioca con un'infinità di marchi europei ma soprattutto orientali molto più a buon mercato.

Questa è la situazione. La Germania nei suoi prodotti prima di tutto vende la fama (acquistata in passato) di solidità, lusso e robustezza che li rendono acquistabili anche se costano in media di più. Mentre l'Italia sia che venda lavatrici o arance se la deve vedere alla pari con il resto del mondo e un euro forte la pone fuori mercato.
Link permanente  2 punti 4 voti scritto da Amundsenforever 9741476 il 03 mag 16, 16:35:51
e altri 8 commenti


© ITALIAONLINE 2016 TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P. IVA 11352961004